Le api hanno un ruolo importantissimo nel mantenimento della biodiversità e nella conservazione della natura. Sono insetti impollinatori, cioè permettono l’impollinazione e di conseguenza la formazione dei frutti, trasportando il polline da un fiore all’altro. Attraverso questa attività garantiscono la presenza di specie vegetali diverse fra loro, un elemento importantissimo per la salute della natura, basti pensare che l’80 per cento dell’impollinazione dipende dalle api.

È proprio grazie alle api se disponiamo di buona parte della frutta e verdura che mangiamo.
Insomma, la produzione del miele non è il motivo per cui è importante salvaguardarle: è in gioco qualcosa di molto più grande.

La ripresa della tradizione dell’apicoltura e l’abolizione di numerosi pesticidi ed erbicidi utilizzati sulle piante (in italia) hanno ridotto notevolmente il rischio di estinzione delle api.

L’inquinamento ambientale rimane però un grande nemico dell’apicoltura: il cambiamento climatico ha creato spesso  problemi per l’apertura di alcune fioriture (un clima troppo caldo o troppo freddo in periodo primaverile rischia di far seccare i fiori di un ceto tipo di pianta).
In oltre anche lo smog e l’inquinamento causato dalle onde radio, confondono o stordiscono le api, che spesso non ritrovano più la loro famiglia, riducendo di numero l’alveare e diminuendo l’importazione di miele.

Date le conseguenze per la possibile scomparsa delle api, è bene essere informati dell’importanza di questo magnifico insetto e del lavoro dell’apicoltore, e valorizzarne i prodotti.  Anche l’Onu ha voluto sottolineare l’importanza di questo tema proclamando il 20 maggio La Giornata Mondiale delle Api;

La celebrazione della Giornata mondiale delle api ha diversi obiettivi:

  • attirare l’attenzione della popolazione mondiale e dei politici sull’importanza della protezione delle api
  • ricordare che dipendiamo dalle api e da altri impollinatori
  • proteggere le api e altri impollinatori per contribuire in modo significativo alla soluzione dei problemi legati all’approvvigionamento alimentare globale e per eliminare la fame nei paesi sviluppati
  • fermare la perdita di biodiversità e il degrado degli ecosistemi e in questo modo contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile
1
Hai bisogno di aiuto? Contattaci!
Powered by