Storia dell'apicoltura

L'utilizzo del miele risale alla preistoria; circa 12 mila anni fa l'uomo iniziò ad utilizzare questo alimento. La raccolta e l'utilizzo venne raffigurato nella pittura rupestre di Valencia risalente al 5000 a.C., raffigurando una persona appesa ad una liana, circondata da api in volo, che si presta a raccogliere il miele all'interno di un tronco d'albero. Durante l'antico regno in Egitto l'apicoltura era senz'altro un'attività ordinaria; l'importanza dell'apicoltura della cultura egiziana è dimostrata anche dal fatto che il simbolo del "Basso Egitto" era appunto l'ape, e il faraone era detto " Colui (che regna) sul giunco e sull'ape", per intendere che era Re sia dall'Alto che dal Basso Egitto. Le api vengono raffigurate in rilievo egiziano su Creta, dimostrando così l'importanza del proprio ruolo in quella civiltà.

All comments

Leave a Reply